Passer aux informations produits
1 de 1

Domaine Cyrot-Buthiau

Domaine Cyrot-Buthiau - Maranges 1er Cru "Les Clos Roussots" 2021

Domaine Cyrot-Buthiau - Maranges 1er Cru "Les Clos Roussots" 2021

Prix habituel $48.00 USD
Prix habituel Prix promotionnel $48.00 USD
En vente Épuisé
Taxes incluses. Frais d'expédition calculés à l'étape de paiement.

Domaine Cyrot-Buthiau

Maranges 1er Cru

"Les Clos Roussots"

2021

75cl

Denominazione comunale della Côte de Beaune. La denominazione MARANGES comprende 7 Premiers Crus « climats » (appezzamenti denominati). I vini rossi coltivati all'interno dell'area delimitata di questa denominazione possono anche fregiarsi della denominazione CÔTE DE BEAUNE-VILLAGES. Comuni produttori : Cheilly-lès-Maranges, Dezize-lès-Maranges, Sampigny-lès-Maranges. Pur trovandosi nel dipartimento di Saône-et-Loire, questa denominazione fa parte integrante della Côte de Beaune. Le denominazioni MARANGES e MARANGES PREMIER CRU possono essere seguite dal nome del loro «climat» di origine.


Il distretto di Maranges, che coltiva principalmente un Pinot Noir rosso più un po' di Chardonnay bianco, costituisce un legame tra la Côte-d'Or e la Saône-et-Loire. I suoi vigneti sono intrecciati con quelli della vicina Santenay, con la quale condivide alcuni Cru ben pensati. Maranges ha ottenuto il proprio COA comunale nel 1988 che copre i tre villaggi di Cheilly-lès-Maranges, Dezize-lès-Maranges e Sampigny-lès-Maranges. La campagna circostante ha un carattere proprio - gentile e caloroso - che è stato descritto con amore dallo scrittore borgognone Henri Vincenot. Le affascinanti case all'antica dei viticoltori offrono soggetti perfetti per il pennello di un pittore.
________________________________________
Presentazione:
Superfici classificate in Maranges rossi: 170,91 ha (incl. 79,13 ha 1ers Crus)
Superfici in Maranges 1er Cru di Domaine nel comune di Cheilly-les-Maranges : 0 ha 42 a 92 ca.
________________________________________
Suoli :
Sebbene i pendii delle colline siano orientati in modo diverso rispetto a quelli della Côte de Beaune, la loro natura e le loro origini sono geologicamente le stesse, formando un variegato mosaico di colline e valli. I vigneti sono prevalentemente esposti a sud/sud-ovest e si trovano ad un'altitudine di 240-400 metri. Cheilly, nella valle del Cozanne, presenta terreni ghiaiosi piuttosto leggeri. Sampigny e Dezize condividono i climi (appezzamenti denominati) che si trovano a sud di Santenay su suoli calcarei marroni e marne calcaree.
________________________________________
Vinificazione e affinamento:
Raccolta a mano
Diraspatura : 100%
Tempo di fermentazione: da 15 a 18 giorni
Maturazione in botti di rovere Vosges & Allier per 12-14 mesi
Filtrazione su terra Kieselguhr
________________________________________
Note di degustazione:
Questo vino vanta un colore brillante, rosso lampone, talvolta più scuro e tendente al violaceo. Il suo bouquet fruttato è
di ribes nero, e frutti rossi speziati o conservati. La bocca, fresca e venata di liquirizia, crea una base carnosa per sapori pepati. Questi vini hanno un'acidità appena sufficiente per garantire 3 o 4 anni di riposo (di più nelle annate migliori). I tannini sono morbidi, caldi e fondenti, la vinosità è intensa.
Caldo e fluido, la sua struttura tannica è particolarmente delicata e sottile. I suoi partner naturali, quindi, sono il pollame e le carni rosse che non contrastano con i suoi tannini, soprattutto nei piatti speziati esotici a cui la sua vinosità pepata fa da vivace controparte.
Lo stesso vale per involtini primavera, costine alla griglia e maiale alla brace, che richiedono un vino che esploda di frutta
e spezie.
Temperatura di servizio: da 14 a 16 °C.

Afficher tous les détails